FREE

STEEL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Proroga della pensione Opzione Donna fino a dicembre 2021

Si tratta di un Trattamento pensionistico che spetta a donne lavoratrici dipendenti o autonome che soddisfino determinati requisiti contributivi e anagrafici entro il 31 dicembre 2021.

La pensione Opzione Donna è stata prorogata anche nel 2021 dalla Legge di Bilancio 2021 (n.178/2020).

Si tratta di un Trattamento pensionistico che spetta a donne lavoratrici dipendenti o autonome che soddisfino determinati requisiti contributivi e anagrafici entro il 31 dicembre 2021.

Il calcolo della pensione si basa esclusivamente sul sistema contributivo, e sono validi tutti i contributi obbligatori, volontari, da ricongiunzione, da riscatto, ecc, mentre non vengono inclusi né computati i contributi figurativi da malattia, maternità e aspettativa.

Per accedere alla pensione Opzione Donna 2021 è necessario aver maturato i seguenti  requisiti entro il 31 dicembre 2021:

  • per le lavoratrici dipendenti è necessario avere almeno 58 anni di età;
  • per le lavoratrici autonome è necessario avere almeno 59 anni di età;
  • è necessario possedere almeno 35 anni contributivi.

Per le lavoratrici dipendenti è inoltre necessaria la cessazione del rapporto di lavoro dipendente. Non è invece richiesta la cessazione dell’attività svolta in qualità di lavoratrice autonoma.

L’ importo della della pensione Opzione Donna 2021 dipende da molti fattori. Per conoscere l’importo preciso ci si può rivolgere al nostro patronato EPAS di Terni, in via Annio Floriano, 5 che attraverso il servizio di calcolo della pensione, potrà comunicare l’importo preciso al richiedente.

La decorrenza  di Opzione Donna avviene trascorsi:

  • 12 mesi dalla data di maturazione dei requisiti, nel caso in cui il Trattamento sia liquidato a carico delle forme di previdenza dei lavoratori dipendenti;
  • 18 mesi dalla data di maturazione dei requisiti, nel caso in cui il trattamento sia liquidato a carico delle gestioni previdenziali dei lavoratori autonomi.

Le lavoratrici del comparto scuola e dell’Alta Formazione Artistica Musicale e Coreutica (AFAM), al ricorrere dei requisiti, possono conseguire il trattamento pensionistico solitamente a decorrere rispettivamente dai mesi di settembre e  novembre

La domanda di pensione Opzione Donna 2021 può essere inviata anche attraverso i servizi del nostro Patronato Epas di Terni, in via Annio Floriano, 5.

Convidi Questo Articolo