FREE

STEEL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Fismic-Confsal, in AST a rischio l’unitarietà sindacale

L'unità sindacale resta comunque un obiettivo a cui tendere...

Che il percorso sindacale unitario sia comunque una condizione complessa da ottenere o mantenere è un dato di fatto e forse naturale, visto le diversità di vedute e pensiero che la compongono.
Infatti è nella natura delle singole componenti che alcune volte, vengono a presentarsi criticità di rapporti unitari.
Tuttavia, sicuramente, l’unità sindacale resta comunque un obiettivo a cui tendere nella consapevolezza che essa può garantire una più forte tutela dei lavoratori, un miglior coinvolgimento democratico e maggiore capacità di rappresentanza, soprattutto per i segmenti più deboli e meno tutelati e soprattutto nei momenti di transizione.
La convinzione è che nonostante le criticità nei rapporti unitari, più o meno giustificati, anche quelli incomprensibili e nel rispetto delle dinamiche al proprio interno, l’idea di unitarietà esiste nelle persone che hanno buon senso, fortunatamente ci sono, e che con costanza e convinzione lavorano sempre verso questo obiettivo.
A rimarcare e richiamare all’unitarietà sindacale in AST e al buon senso, dopo il comunicato delle RSU di Fim, Fiom e Uilm di stabilimento è la Fismic-Confsal tramite un comunicato delle RSU di stabilimento.

Convidi Questo Articolo