FREE

STEEL

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su pinterest

Green Pass e Super Green Pass cosa c’è da sapere

Il Governo rafforza le misure anti-Covid con il DL del 24 novembre

Con il DL del 24 novembre il Governo rafforza le misure anti-Covid introducendo il “super green pass”. Potranno ottenere il “super green pass”, le persone vaccinate o guarite e sarà valido in tutto il Paese, anche in zona bianca, dal 6 dicembre.

La certificazione sanitaria digitale, consentirà l’accesso a eventi sportivi, spettacoli, bar e ristoranti al chiuso. Inoltre, ai possessori della super certificazione, premetterà loro di accedere a feste e discoteche.

Altra novità del DL è l’estensione dell’obbligo di vaccinazione al personale scolastico e alle forze dell’ordine.

La terza dose vaccinale è resa disponibile per tutti i maggiorenni dal 1° dicembre.

La durata e validità del green pass differisce a seconda del motivo per il quale è stato rilasciato (vaccino, tampone, guarigione) e per numero di dosi (prima, seconda, terza, richiamo booster, unica per i guariti).

Vediamo con una sintesi di riassumere, anche in base alle nuove regole del Super Green Pass, quanto dura la Certificazione Verde Covid-19, per quanto tempo e dove può essere utilizzata in base al motivo per cui è stata generata.

Durata del Green Pass

Dal 15 dicembre, la durata del Green Pass dopo il vaccino anti Sars-Cov-2/Covid-19 passa da 12 a 9 mesi (articolo 3 del Decreto 172/2021).  Tutti coloro che hanno ottenuto la Certificazione Verde dopo la seconda dose entro i 9 mesi precedenti non devono richiederne una nuova, perché la precedente rimarrà valida fino a scadenza e con lo stesso QR Code.

Chi avesse stampato il Green Pass cartaceo, per averne copia aggiornata con la corretta scadenza dovrà riscaricarlo, utilizzando il medesimo codice Authcode. 

I nove mesi si calcolano dal termine del ciclo vaccinale (seconda dose) oppure dalla somministrazione della terza dose.

Con ogni dose aggiuntiva si riparte da zero con un nuovo documento aggiornato (e relativo QR Code), ma sempre fino a nove mesi.

Durata del Green Pass rafforzato

Entrato in vigore il 29 novembre in zona gialla e dal 6 dicembre richiesto anche in zona bianca fino al 15 gennaio, consente l’accesso a locali, negozi, centri sportivi, luoghi di lavoro, trasporti pubblici, spettacoli, eventi sportivi, bar e ristoranti al chiuso, feste e discoteche, cerimonie pubbliche e così via. Il Green Pass viene ottenuto dopo il vaccino, seconda o terza dose che sia.

Il Super Green Pass si può scaricare anche dopo la prima dose del vaccino anti Covid-19. La Certificazione Verde viene generata 12 giorni dopo la prima o unica somministrazione, a seconda del vaccino fatto o perché si risulta guariti dal Coronavirus, con validità dal 15esimo giorno fino alla seconda dose.

Se non si completa il ciclo vaccinale si perde il Green Pass.

Dopo la seconda dose, bisogna scaricare nuovamente il Green Pass che, per le dosi successive alla prima, viene rilasciato entro 48 ore dalla somministrazione ed è valido per 9 mesi trascorsi i quali, per mantenere il Super Green Pass, sarà necessaria la terza dose di vaccino (a sua volta valido per altri nove mesi).

Durata Green Pass dopo il tampone

Per chi effettua il tampone la validità del Green Pass è di:

  •  72 ore in caso di test molecolare;
  •  48 ore in caso di test antigenico, o rapido.

Uso del Green Pass semplice

Con il tampone negativo si ottiene il Green Pass semplice, che consente di esercitare la propria attività lavorativa (sui luoghi di lavoro è obbligatorio), a esclusione delle categorie che hanno l’obbligo vaccinale. Consente inoltre di:

  • fare la spesa ed entrare nei negozi;
  • prendere i mezzi pubblici e i trasporti d lunga percorrenza;
  • andare negli alberghi;
  • entrare negli spogliatoi delle palestre e svolgere attività sportive, anche all’aperto.

Chi effettua il tampone ottenendo il Green Pass di base, in zona gialla o arancione e durante il periodo delle Feste di fine anno in tutta Italia, non può invece entrare nei locali, né andare al cinema o svolgere tutte le attività di vita sociale che richiedono il Green Pass rafforzato o Super Green Pass.

Green Pass dopo guarigione

Il Green Pass dopo essere guariti dal Covid-19 è paragonabile a quello ottenuto da chi si vaccina: ha validità 9 mesi ed è un Super Green Pass a tutti gli effetti, consentendo quindi di svolgere le stesse attività sopra descritte per i vaccinati.

Convidi Questo Articolo